ULAB_Next

Photo Credits (c) Andrea Petrecca. All rights reserved.


Perchè abbiamo fatto ULAB? Perchè sentivamo il bisogno di condividere un lavoro di riflessione e una presa di consapevolezza, che rischiava e rischia di rimanere sotterraneo.

Abbiamo scelto delle forme e degli approcci insoliti: il teatro, la letteratura, l’arte.
Abbiamo messo sullo stesso palco una sociologa e un’avvocato per discutere del lavoro, fuori dai denti e fuori dai pregiudizi.
Abbiamo proposto e portato avanti con successo i laboratori tematici: perchè volevamo uscire dagli schemi della discussione sulle questioni di genere, e proporre alle persone di mettersi in gioco, personalmente, fisicamente, quasi di toccare con mano quello di cui stavamo parlando.

ULAB sono stati quattro giorni di riflessioni intense, in cui abbiamo raccolto centinaia di input che adesso dovremo far sedimentare e rielaborare. E’ stato un laboratorio permanente, per noi e per chi ha partecipato.

What’s next? Ora si tratta di capire come rilanciare e portare avanti quello che è emerso: la ricerca di un nuovo vocabolario e di una nuova semantica per parlare di questioni di genere, che era un po’ il nostro punto di partenza; la necessità di creare un nuovo senso comune intorno a queste questioni; il bisogno di far emergere narrazioni alternative ai modelli del femminile e del maschile che ci vengono imposti senza la possibilità di una libera scelta.

Intanto continueremo con questo sito. Nei prossimi giorni torneremo ancora alle giornate di ULAB, per darvi un resoconto delle giornate. Ovviamente non saranno veri e propri atti, piuttosto un racconto di quello che abbiamo fatto, visto, sentito.

Alla prossima, che la U sia con voi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...